Seleziona una pagina

Nonostante le false rassicurazioni del presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, l’emergenza riso non è ancora finita!

Da tempo noi del MoVimento 5 Stelle ci battiamo per contrastare la concorrenza sleale del riso cambogiano e birmano, che ha messo in ginocchio i produttori italiani.

Nonostante uno studio della Commissione europea abbia chiaramente manifestato il bisogno di una clausola di salvaguardia che, ponendo dazi sulle importazioni (che fino ad oggi sono pari a zero), ridia equilibrio al mercato, in sede di Consiglio non si è raggiunta la maggioranza necessaria per ottenere l’immediata attuazione del provvedimento, ma fortunatamente nemmeno quella per affossare l’intero procedimento.

La palla è ora passata al Collegio dei Commissari che si esprimerà a riguardo la prossima settimana: ho quindi inviato una lettera urgente ai Commissari competenti, auspicando una rapida approvazione della clausola.

Se davvero hanno a cuore il benessere delle nostre imprese e di migliaia di famiglie, non possono fare altro che accogliere la mia richiesta!

Vi terrò aggiornati su tutti gli sviluppi della vicenda.