Tra pochi minuti andrà in scena la ratifica provvisoria del CETA con tanto di diretta streaming in pompa magna, ma i giochi non sono ancora definitivamente chiusi: l’accordo deve infatti essere approvato da tutte le assemblee elettive dei 28 Paesi membri dell’UE.

Ecco perché non è ancora il momento di arrendersi: continuiamo a fare sentire la nostra voce!

Invito tutti voi a partecipare sabato 5 Novembre alla mobilitazione rilanciata dalla campagna Stop TTIP – Italia per ribadire il nostro NO ai trattati transatlantici ammazza-democrazia.

Non lasciateci soli: abbiamo bisogno di voi!

PER TUTTE LE INFO CLICCA QUI