Seleziona una pagina

L’incertezza sulla Brexit pesa come un macigno sull’agricoltura italiana: il Regno Unito rappresenta infatti il nostro quarto mercato di sbocco, con vendite annuali nell’ordine di 3,5 miliardi di €.

L’eventuale uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea SENZA un accordo porterebbe quindi a PESANTISSIME conseguenze per le nostre imprese, e la Commissione, per non farsi cogliere impreparata, DEVE prepararsi a tutti gli scenari possibili.

Noi del M5S vigileremo con la massima attenzione affinché non siano sempre e solo gli agricoltori a pagare il prezzo più alto!