Ricordate l’accordo con il Marocco che ha letteralmente messo in ginocchio i nostri agricoltori e pescatori? Ebbene, quell’invasione era in parte ILLEGALE!

La Corte di Giustizia ha infatti stabilito che l’accordo di importazione di queste merci non è valido per il territori del Sahara occidentale, area dalla quale, guarda caso, arriva una parte significativa dei prodotti importati in Europa dal Marocco senza dazi, pari a oltre 2,8 miliardi di euro di fatturato: oltre al danno economico anche la beffa!

Considerando i danni subiti dai nostri agricoltori e pescatori a causa di un accordo rivelatosi parzialmente inapplicabile, la Commissione DEVE assolutamente provvedere alla stima dei danni e procedere con le eventuali compensazioni!

DICO BENE?