Oggi circa il 6% delle morti nell’Unione Europea sono ascrivibili all’inattività fisica. Non solo: i nostri bambini, che sono i meno attivi della storia, rischiano di diventare la prima generazione di sempre a morire in età più precoce rispetto ai propri genitori!

Ecco perché il tema dell’inattività fisica non è affatto banale, ma diventa una grande sfida politica per il futuro.