Nel mondo vi sono oltre 15 milioni di spose bambine che ogni anno si uniscono in matrimonio con uomini adulti, molto più grandi di loro. E altrettante ragazze diventano madri tra i 15 e i 19 anni, mentre 1 milione di bambine partoriscono ancora più giovani; circa 3 milioni di ragazze sotto i 20 anni abortiscono illegalmente, rischiando gravi conseguenze per la salute. Secondo i dati di Onu, Save the Children e Terre des Hommes ogni anno addirittura 70.000 muoiono per parto!

La problematica è sempre stata al centro dell’agenda del M5S, a tutti i livelli, e ora anche noi al Parlamento europeo stiamo lavorando in prima linea contro questa assurda usanza.

Tuttavia le parole servono a poco: l’Unione Europea deve dimostrare, con i fatti, di avere a cuore le sorti di milioni di bambine!