Il futuro è dei giovani, e se sono tutti come i ragazzi dell’ITIS di Acqui Terme (AL) abbiamo speranze che possa essere radioso!

Gli encomiabili studenti hanno infatti creato una stampante braille “entry-level” in grado di operare con fogli di formato A4, caratteristica molto utile per poter essere padroneggiata facilmente anche in ambito scolastico.

Il progetto è open source sia dal punto di vista hardware che da quello software, e fino al 21 marzo è finanziabile da tutti attraverso una campagna di crowdfunding il cui obiettivo è fissato in 4 mila euro.

Che ne dite di dare una mano a questi ragazzi? 🙂

PER CONTRIBUIRE AL PROGETTO CLICCA QUI