Seleziona una pagina

Non è un mistero che l’Unione Europea abbia spesso usato i prodotti agricoli, ittici e da allevamento come moneta di scambio nei trattati commerciali.

Le cose, però, potrebbero presto cambiare…e IN MEGLIO!

Con la Brexit, l’Europa ha infatti la possibilità di rinegoziare, al ribasso, le sue importazioni a dazio zero o ridotto.

Tocca a noi, ora, accelerare l’iter legislativo di questo provvedimento e proteggere il Made in Italy dalla concorrenza, spesso sleale, dei Paesi terzi.

State certi che non vi deluderemo!