Se il 44% dei cittadini britannici sembra intenzionato, secondo i sondaggi, ad uscire dall’UE, significa che le persone stanno vivendo una situazione di profondo disagio.

E’ un problema di risultati reali: la politica non è riuscita a raggiungere gli obiettivi che si era preposta, ed ora la parte di società più debole e più colpita da questi fallimenti si chiede se sia giusto, o meno, continuare a perseguire questa strada che appare senza uscita.